Contenuti

La disfunzione erettile o impotenza è il termine medico per indicare l’impotenza sessuale e l’incapacità di un uomo di mantenere l’erezione durante il rapporto. Secondo le statistiche e la ricerca, questa diagnosi è fatta da oltre il 30% dei rappresentanti della metà forte dell’umanità. La malattia non ha una certa età, sia i ragazzi che gli uomini di età rispettabile sono suscettibili alla disfunzione erettile.

Secondo la diagnostica, il problema dell’impotenza oggi è piuttosto acuto. Si ritiene che l’impotenza sia un problema psicologico associato a stress regolare, insicurezza e paure di rapporti sessuali. Tuttavia, grazie alla ricerca moderna, è emerso che la maggior parte dei casi di disfunzione erettile sono associati proprio a ragioni fisiologiche, la maggior parte delle quali, grazie agli ultimi sviluppi della medicina, vengono trattate con successo in vari modi..

Le cause dell’impotenza

Le ragioni mediche per lo sviluppo della disfunzione erettile includono:

 

  • Problemi ormonali (come la mancanza di testosterone);
  • Malattia del fegato;
  • Malattie nefrologiche;
  • Diabete;
  • Disturbi del microcircolo;
  • Malattie oncologiche;
  • Obesità cronica;
  • Prostatite;
  • Uretrite;
  • Malattie veneree;
  • Eccessivo abuso di alcol e nicotina;

 

Tuttavia, il fattore principale nello sviluppo della perdita di potenza è il disturbo del sistema nervoso. Questi includono:

 

  • Avitaminosi;
  • Mancanza cronica di sonno e stanchezza;
  • Mancanza di minerali nel corpo;
  • Stress regolare e disturbi nervosi.

 

L’impotenza può manifestarsi anche dopo operazioni alla colonna vertebrale, alla vescica, all’intestino inferiore e alla prostata..

Alcuni farmaci possono anche causare disfunzione erettile: tranquillanti, diuretici, sedativi e farmaci antipertensivi.

Pertanto, al fine di prescrivere il trattamento corretto, è necessario elencare tutti i farmaci che hai usato prima della comparsa di problemi di potenza..

Diagnosi di disfunzione erettile

Come ogni altro, il trattamento della potenza inizia con una visita da un medico per una diagnosi. Fondamentalmente, lo specialista apprende le prime possibili cause della disfunzione erettile durante la conversazione iniziale con il paziente. La diagnostica può essere eseguita in più fasi: Determinazione dei reclami dei pazienti. Il primo appuntamento include la presa dell’anamnesi e la domanda al paziente dei problemi della sua vita sessuale. Inoltre, i sintomi dell’impotenza vengono rilevati utilizzando un questionario appositamente sviluppato dell’International Index of Erectile Function (abbreviato – ICEF – 5). Questo modulo include 5 domande semplici e senza complicazioni, le cui risposte aiutano il medico a valutare la selezione della pratica più efficace e prescrivere un trattamento efficace..

 

  • Esame psicosociale. Questa fase comprende un’analisi dello stato psicologico del paziente e lo specialista individua anche l’assenza o la presenza di stati depressivi in ​​un uomo. Se ne vengono trovati, il paziente viene indirizzato per un esame a uno psicoterapeuta o neurologo per ulteriori trattamenti;
  • Esame fisico. Consente di stabilire cause più accurate dell’evento e determinare il grado di sviluppo della disfunzione erettile. Il compito principale di questa fase è identificare i problemi associati al malfunzionamento della ghiandola tiroidea. Questo può includere perdita di capelli, problemi di pelle, cambiamenti nella frequenza cardiaca, ecc. Ciò include anche una visita medica dei genitali esterni maschili. Lo specialista esamina le condizioni generali dello scroto e identifica anche possibili cambiamenti nella forma del pene. In questa fase viene diagnosticata anche la prostata..
  • Ricerca di laboratorio. Include ultrasuoni, misurazione della pressione sanguigna nei vasi del pene, scansione del radioisotopo.

 

Inoltre, è possibile prescrivere una serie di analisi e test per una diagnosi più dettagliata delle cause della disfunzione erettile..

Il corso del trattamento per ripristinare la potenza

Il ripristino della potenza negli uomini è un complesso di varie misure, che include un’alimentazione sana, sport, trattamento farmacologico e fisioterapia, l’uso di vari rimedi popolari, ecc..

Maggiori informazioni su ciascuno di essi:

 

  • Terapia farmacologica. Tutti i farmaci, o come vengono comunemente chiamati, il doping sessuale, utilizzati nella pratica clinica, aiutano a raggiungere un’elevata efficienza del trattamento, che raggiunge circa l’80%. Tuttavia, sono caratterizzati dagli effetti collaterali che la maggior parte degli uomini sperimenta. Questi includono: mal di testa, arrossamento del collo e del viso, alterazioni dell’acuità visiva, iperemia del cavo orale.
  • Non molto tempo fa, il principale farmaco utilizzato attivamente per trattare l’impotenza era la yohimbina. Tuttavia, questo farmaco non è molto efficace e ha un gran numero di controindicazioni. Nel mondo moderno, i seguenti farmaci vengono utilizzati con successo per ripristinare la potenza: “Silia”, “Levitra” e naturalmente “Viagra”. Tuttavia, prima di utilizzare questi medicinali, è necessaria una consultazione dettagliata con uno specialista..
  • Iniezione intracavernosa di farmaci vasoattivi. Questa tecnica consiste nell’introduzione di microiniezioni di farmaci vasoattivi direttamente nel pene immediatamente prima del rapporto sessuale. Questo metodo è molto diffuso ed è considerato uno dei più popolari per il ripristino della potenza..
  • Terapia intrauretrale. L’effetto di questo metodo è molto simile al precedente, ma consente di eliminare completamente l’iniezione. La terapia è assolutamente indolore, il che è un vantaggio innegabile. Questo si riferisce all’uso di vari farmaci, come, ad esempio, alprostadil. Viene assorbito dall’uretra, quindi entra nel corpo cavernoso con il flusso sanguigno, dove iniziano a verificarsi reazioni che iniziano a causare un’erezione. Questa tecnica è un trattamento costoso, poiché i farmaci sono piuttosto costosi. Tale terapia prevede l’uso obbligatorio di un preservativo..
  • Terapia del costrittore del vuoto. Con l’aiuto di un cilindro del vuoto e di una pompa, si crea una forte pressione negativa nel corpo cavernoso del pene, che provoca il flusso sanguigno e, di conseguenza, un’erezione, che viene mantenuta con un anello speciale alla base. Questa tecnica non è popolare, poiché la sua efficacia è solo del 40-50%. Inoltre, gli svantaggi includono l’eiaculazione dolorosa, una sensazione di intorpidimento del pene, l’incapacità di nascondere l’anello al partner e la breve durata del rapporto (non più di 30 minuti).
  • Ripristino chirurgico della potenza. L’intervento chirurgico viene utilizzato oggi solo nei casi più eccezionali quando il trattamento farmacologico non dà buoni risultati o è inaccettabile a causa delle caratteristiche individuali del paziente. Questo metodo è indicato per un flusso sanguigno arterioso insufficiente al pene. Il bypass microvascolare viene eseguito qui, l’efficacia di questo metodo è del 30-50%.
  • Protesi del pene. È la fase finale del trattamento della disfunzione erettile, quando tutti gli altri metodi erano impotenti e non mostravano risultati.
  • Terapia psicoterapeutica. Questa tecnica prevede l’uso di una tecnica di focalizzazione della sensualità in tre fasi, che consiglia di prestare la massima attenzione possibile alla soddisfazione del partner durante il rapporto..

 

Ciò include anche la terapia riabilitativa, che consiste in un complesso di varie misure:

 

  • Consulenza psicologica;
  • Assunzione di farmaci prescritti;
  • Fitoterapia;
  • Trattamento di malattie croniche;
  • Assunzione di vitamine;
  • Fisioterapia;
  • Dieta e assunzione di afrodisiaci;
  • Massaggio curativo, ecc..

 

Inoltre, gli esperti raccomandano di assumere rimedi popolari che vengono utilizzati da una forte metà dell’umanità per ripristinare la forza maschile, da tempo immemorabile. Questi includono vino rosso, noci, miele, frutti di mare, aglio, semi di sesamo, alcuni tipi di frutta secca, ecc..

Oltre all’uso di vari rimedi popolari, le pillole per migliorare l’erezione, come Viagra, Cialis, Fuzhunbao, ecc., Mostrano buoni risultati nel trattamento. Questi farmaci vanno assunti un’ora prima del rapporto.

In caso di problemi con la potenza, in nessun caso dovresti auto-medicare. Preparazioni, rimedi popolari o consigli da Internet che non sono adatti alle caratteristiche di salute individuali potrebbero non solo non mostrare risultati, ma anche aggravare significativamente la situazione. Pertanto, ai primi sintomi, consultare un esperto..